Cibi brucia grassi

Tutti sappiamo che per non ingrassare è bene evitare alimenti come zucchero, cibi da fast food, eccessive dosi di pasta, pane, riso, ecc. Ma, se siete a dieta, potete contribuire ad accelerare la perdita di peso semplicemente aggiungendo alle vostre abitudini alimentari 4 cibi brucia grassi. Quali sono?

Noci e frutta secca:
Secondo una ricerca di Harvardmagiare circa 85 grammi di frutta secca al giorno contribuisce a perdere un centimetro di grasso al mese. Gli studiosi hanno rilevato in particolare che chi mangiava noci era più propenso e facilitato ad eliminare il grasso. Naturalmente le noccioline salate non possono essere considerate frutta secca, bisogna prediligere invece mandorle, noci, nocciole, pistacchi, ecc. che nella stagione più calda è meglio tenere in frigo in modo da impedire l’irrancidimento dell’olio in essi contenuto.
Avocado:
Gli Omega 9 di cui è ricco l’avocado, gli stessi acidi grassi che si trovano nell’olio d’oliva e nelle noci, accelerano il processo di conversione dei grassi in energia e aumentano il metabolismo.
Cocco:
La noce di cocco è ricca di trigliceridi a catena media (MCFA) in grado di aumentare le funzionalità del fegato fino al 30%, secondo alcuni esperti. Inoltre è un alimento che tende a riempire, mangiandone una bella fetta, quindi, è meno probabile ripiegare su snack o cibo spazzatura.
Pesce e frutti di mare:
Questi alimenti sono consigliati soprattutto perché in grado meglio di altri di aumentare nel nostro corpo la produzione dell’ormone leptina, che ha la capacità di diminuire il senso di fame.